domenica 13 gennaio 2013

Le decisioni


Nell’articolo si esamina come avere un atteggiamento capace di scegliere ti fa riappropriare del potere decisionale… 

“Le tue decisioni e il tuo agire con determinazione moltiplicano le tue energie interiori, di modo che nel mondo intorno a te qualcosa cambi attivamente.”
Ruediger Schache

Sin da quando il sole comincia a far capolino tra le fessure della serranda della finestra, invitando a svegliarci, oppure da quando un suono dia la sveglia, siamo continuamente messi di fronte a delle decisioni.


Forse determinate decisioni non le consideriamo tali, magari quelle che ormai riteniamo per così dire assodate, ovverosia decisioni che prendiamo in maniera automatica: che tipo di colazione fare, che tipo di vestiti indossare, che tipo di parole utilizzare o quale atteggiamento adottare e potrei continuare ancora.

Il punto sta nel fatto che giornalmente prendiamo una miriade di decisioni. Eppure, se queste non rientrano più nel comune fare automatico, ma riguardano una scelta o una decisione che cambierebbe il nostro status quo,  comincia ad affacciarsi la paura di fare la scelta non corretta o di prendere la decisione sbagliata.

Quante volte capita di sapere con certezza che la scelta o la decisione che si prende sarà quella giusta? Il numero che mi viene ora in mente è lo zero oppure potrei dirti mai. Quando vogliamo muoverci in avanti in qualsiasi settore della vita, la cosa certa è che ci saranno incertezze da affrontare.

Non so se ti è mai capitato di prendere una decisione molto complicata che poi si è rivelata corretta, malgrado le persone a te vicine ti consigliassero di non fare. Forse si trattava di cambiare lavoro o città o di interrompere una relazione. Ciònonostante, con piena sicurezza e fiducia in te hai saputo scegliere, pur non avendo alcuna certezza di come le cose sarebbero andate.

Il potere decisionale dell’essere umano è una delle forze più potenti che abbiamo. Sono le nostre decisioni ad indirizzare la vita, che creano il nostro destino. E puntualmente ne prendiamo diverse ogni giorno, anche se magari ci sembrano di poco conto.

Se ti sembra di essere una persona che non prende decisioni, questo accade perché si è persa l’abitudine ad avere quell’atteggiamento capace di decidere.

Avere consapevolezza delle nostre decisioni, anche delle più piccole, non ci fa vivere in balia degli eventi, ma ci dona un certo grado di responsabilità.

Come riapproriarsi del proprio potere decisionale?

Allenandolo come se fosse un qualsiasi muscolo. Più l’allenamento sarà costante e più forza darai al tuo potere decisionale.

Un modo molto semplice di allenamento, può essere quello di comiciare a riconoscere ogni decisione che prendi, utilizzando costantemente i verbi decidere e scegliere: “Decido di indossare questi vestiti”, “Ora scelgo questa strada”.

Così facendo diverrà un’abitudine il prendere decisioni e non ti considererai più come una persona che non prende decisioni o che non sa scegliere, ma come quella persona che si sta riappropriando del proprio potere decisionale.

In questo modo quando ti troverai di fronte ad una decisione che reputi veramente importante sarai una persona allenata nel prendere decisioni.

Di fronte una decisione importante, molti sono i fattori che entrano in gioco. Secondo l’atteggiamento mentale felice, per ogni scelta o decisione da prendere, il punto di partenza essenziale da considerare è sé stessi.

Quando sai chi sei e sai dove vuoi andare, allora prendere una qualsiasi decisione ti verrà naturale. Sarà la chiara intenzione da seguire che ti consiglierà in ogni circostanza se sia migliore o meno una determinata strada rispetto ad un altra.

I grandi pensatori del nostro tempo come Vadim Zeland o Wayne Dyer, ci consiglierebbero di lasciarsi guidare dall’ intenzione. Sarà la nostra risolutezza a voler raggiungere un determinato obiettivo a farci decidere la via migliore.

TI è piaciuto l’articolo? Lasciami un tuo feedback fra i commenti….

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...